Cause delle depressioni dal punto di vista della Medicina Esogetica

Un importante approccio risolutivo quando si accompagnano le persone con disturbi depressivi è di individuare la causa delle depressioni. Purtroppo l’argomento “depressioni” fa ancora parte dei “temi tabù”, soprattutto all’interno delle famiglie. Ciò deriva per lo più anche dal fatto che a livello clinico è difficilissimo diagnosticare l’essenza della depressione.

Caratteristica della depressione
La depressione è una malattia
Nella psicologia la depressione fa parte delle malattie nevrotiche. Sebbene nel termine “depressione” si riscontrino molti tipi di decorso completamente individuali. La sintomatologia di fondo che si riscontra sempre può essere riassunta con i seguenti disturbi principali:

L’umore di fondo è improntato sulla paura o su una forte tristezza.
Il pensiero e la vita sentimentale delle persone depresse sono frenate.
Processi psichici e psicofisici sono disturbati a livello funzionale.
Nella depressione è esistente per lo più il coinvolgimento delle funzioni fisiche. Il battito cardiaco e la pressione diminuiscono. L’appetito non è buono e la digestione è spesso molto faticosa e la respirazione rallentata e difficoltosa. Il sonno non è profondo.
Nella maggior parte dei casi i pazienti sentono un’invincibile apatia: la “bellezza e il fascino della vita” non hanno alcuna importanza per queste persone. Progetti e mete non sono affatto prese in considerazione e quando già presenti, vengono disattese. Disprezzo di sé, senso di inferiorità, auto rimproveri e soprattutto sensi di colpa caratterizzano il quadro della depressione.

Come riferiscono gli psicologi spesso è difficile trovarne le cause. Frequentemente le cause più banali hanno un ruolo nella manifestazione di questa malattia. Una qualche circostanza porta la persona in un’improvvisa malinconia e la cosa è spesso inspiegabile per il terapista o lo psicologo.

Si distinguono tre tipi di depressione:
La depressione endogena. Endogena significa “dall’interno all’esterno”. Nella diagnosi in questi casi si parla di affezioni del metabolismo cerebrale.
La depressione condizionata dal corpo (depressione somatogena). In questi casi si riscontrano malattie fisiche molto gravi come il cancro, stati successivi ad un infarto o malattie dolorose. Il quadro è caratterizzato da “disperazione riguardo a se stessi”: “perché proprio io?”, “perché ho dovuto essere colpito da questo destino?” etc.
La depressione da conflitto psichico (depressione psicogena). Questo è il gruppo che si riscontra più frequentemente e notoriamente il più difficile da diagnosticare. Depressioni scatenate da conflitti psichici devono essere trattate attraverso lo specifico conflitto e così riportate alla normalità.

Volendo descrivere le persone depresse si riscontrano tratti dell’essere che sono identici nei singoli gruppi. Evidente è la ricerca d’amore la quale corrode come una fame d’amore insaziabile che nulla può soddisfare. Le persone depresse dal canto loro non riescono a dare amore. Il cerchio di questo dilemma poi si chiude attraverso la scarsa autostima che ha il paziente (“ama il prossimo tuo come te stesso”).

Causee delle depressioni: le radici sono nell’infanzia
Gli psicologi ritengono che le cause delle depressioni risiedano nell’infanzia della persona che ne soffre. Oggi la Medicina Esogetica riesce a dimostrare questo relativamente bene con la Diagnosi Energetica dei Punti Terminali. A differenza dell’idea diffusa, la Medicina Esogetica dà per scontato che nelle depressioni, così come in tutte le malattie, sia coinvolta l’unità spirito-anima-corpo, nella stessa misura. Nello spirito, nell’animo dell’uomo, nel programma individuale sono programmati processi d’apprendimento che non si riesce ad estinguere oppure che non scorrono “verso l’alto” per essere “ascoltati”. La struttura psico-animica è stata sottoposta a forti blocchi già nel periodo prenatale, alla nascita oppure nei passaggi importanti dell’infanzia, cioè attorno ai tre, sei, nove o dodici anni. In questi anni, infatti, hanno una straordinaria importanza la vicinanza dei genitori e l’amore da loro ricevuto e il sentirsi protetti. Spesso i bambini vengono educati al perfezionismo dai genitori che così li bloccano. Durante l’infanzia le funzioni speculari dei genitori esprimono invidia, gelosia, ma anche aggressività (desiderio di vendetta, vendicarsi, con l’ambiente più prossimo, per un’infanzia spesso infelice).

Il corpo quale terzo strumento dell’ unità spieirto-anima-corpo è colui che veicola la sofferenza. La perdita, dall’interno verso l’esterno, della sincronizzazione di questa unità nella maggior parte dei casi disturba o distrugge la comunicazione delle cellule, degli organi e dei tessuti.

Alle persone che soffrono di depressione la Medicina Esogetica offre un sostegno in svariate modalità. I terapisti esogetici hanno un’impostazione olista. Seminari che trattano il complesso di questi temi offrono informazioni a chi è colpito dalla depressione.

Nel nostro elenco di terapisti può trovare quelli che lavorano nelle Sue vicinanze.
E nel nostro calendario può vedere tutti i seminari attuali.